Sostieni la fondazione Casa di Carità

Apprendistato Piemonte

Apprendistato Piemonte

Il D. Lgs. 15/06/2015, n. 81, attuativo della L. n. 183/2014 (nota come Jobs Act), ha delineato un nuovo quadro normativo in materia di apprendistato definendone l’articolazione nelle seguenti tipologie:

  • apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore (art. 43);
  • apprendistato professionalizzante (art. 44);
  • apprendistato di alta formazione e di ricerca (art. 45).

Tutti i recenti indirizzi normativi dell’apprendistato sono infatti volti a valorizzare il ruolo formativo che l’impresa può svolgere in una collaborazione virtuosa fra aziende e strutture formative.
Nell’ambito di tale impostazione, le agenzie formative sono il luogo privilegiato per l’erogazione della formazione di base e trasversale (prevalentemente oggetto dell’offerta formativa pubblica), mentre l’impresa è il luogo principale di erogazione delle competenze professionalizzanti. L’impresa può infatti organizzare autonomamente la formazione professionalizzante o avvalersi della collaborazione di strutture formative specializzate, per costruire progetti specifici in grado di soddisfare le indicazioni derivanti dalle norme e/o dagli specifici contratti o accordi interconfederali.
In questa prospettiva Casa di Carità Arti e Mestieri , impegnata da oltre 90 anni nella formazione professionale a vantaggio dei giovani e delle aziende, offre alle imprese di ogni settore diverse tipologie di servizio.