Sostieni la fondazione Casa di Carità

Garanzia Giovani Disabili

Garanzia Giovani Disabili

Il Progetto Garanzia Giovani Disabili della Regione Piemonte è una iniziativa che promuove percorsi di politica attiva del lavoro rivolti a giovani disabili, con l’obiettivo di favorirne l’inclusione socio-lavorativa.

Destinatari
I beneficiari del Progetto sono giovani disabili che possiedono i seguenti requisiti:

  • hanno un’età compresa tra i 16 e i 29 anni
  • sono inoccupati/disoccupati
  • sono domiciliati in Regione Piemonte
  • sono iscritti alla Garanzia Giovani sul Portale del Ministero e sul Portale Regionale
  • non sono inseriti in altre iniziative di formazione o politiche attive del lavoro
  • sono iscritti alle liste di Collocamento mirato (I.C. =>46%).

Azioni previste dal Progetto (Servizi Al Lavoro - Casa di Carità Arti e Mestieri)

  • Prima informazione: il giovane si rivolge al Servizio al Lavoro (Casa di Carità Arti e Mestieri) per comunicare la sua disponibilità ad aderire al Programma GGD
  • Invio del giovane al Centro per l’Impiego che eroga il servizio di Presa in carico e orientamento di 1° livello e re-invia a Casa di Carità Arti e Mestieri
  • Orientamento Specialistico, Ricerca attiva, Accompagnamento al lavoro: L’operatore dei Servizi al Lavoro (Casa di Carità Arti e Mestieri) realizza i servizi di approfondimento delle capacità e aspirazioni professionali del giovane, l’orientamento verso misure di politica attiva del lavoro o della formazione professionale più adatte al suo bisogno e contatta imprese potenzialmente interessate ad inserire il giovane
  • Inserimento in tirocinio o al lavoro: durante il tirocinio o l’inserimento lavorativo l’operatore SAL eroga un servizio di tutoraggio, a supporto del giovane e dell’impresa

Modalità operative

  • L’attività di tirocinio deve avere durata pari o superiore ai 3 mesi (fino ad un massimo di 12 mesi)
  • Per i tirocini è previsto un contributo pubblico a copertura dell’indennità di tirocinio fino ad un massimo di euro 600 mensili

Punti fondamentali dell’offerta della Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri

  • etica del servizio, realizzato in rete e fondato sull’esperienza con corsi di formazione, stage e tirocini
  • presa in carico degli aspetti formativi e di potenziamento dell’occupabilità del giovane come parte del suo “progetto di vita”
  • attività seguite direttamente da una persona del Centro con il ruolo di “Referente caso

Per informazioni e per aderire al Progetto GGD, potete contattare i Servizi al Lavoro di Casa di Carità accreditati per un appuntamento:
Torino C.so Brin; Torino C.so Giulio Cesare; Avigliana; Castelrosso – Chivasso; Giaveno; Grugliasco; Ivrea
Asti; Novi Ligure; Ovada; Tortona; Santhià