Sostieni la fondazione Casa di Carità

Origini e sviluppo: la nostra storia

Origini e sviluppo: la nostra storia

1699: San Giovanni Battista de La Salle fonda a Parigi l’ “Ècole dominicale” destinata ai giovani garzoni delle diverse arti e mestieri.

Inizi 1900: a Torino, esercita la sua missione di educatore Fratel Teodoreto Garberoglio, dei Fratelli delle Scuole Cristiane (congregazione di religiosi laici fondata in Francia nel 1600 da San Giovanni Battista de La Salle)
Fratel Teodoreto desidera istituire una scuola di formazione professionale per i giovani, ma si trova ad affrontare notevoli difficoltà; il suo cammino incrocia però quello di Fra’ Leopoldo Maria Musso, un francescano laico, cuoco nel convento di San Tommaso a Torino

Fra’ Leopoldo non è un dotto e non si occupa di problemi del lavoro e dell’addestramento professionale, ma, nel corso delle sue intense preghiere, riceve ispirazioni da Gesù Crocifisso e dalla Madonna e le annota nel suo diario.
Il 24 novembre 1919, Fra’ Leopoldo annota questa ispirazione:
“Per salvare le anime, per formare nuove generazioni, si devono aprire Case di Carità per insegnare ai giovani Arti e Mestieri”
Questa è la scintilla che dà inizio all’Opera.

1920: Si svolgono i primi corsi professionali post-elementari in via San Massimo a Torino

1925: I Catechisti del Crocifisso e di Maria Immacolata (una Unione di laici fondata da Fratel Teodoreto) istituiscono a Torino, presso la parrocchia di Nostra Signora della Pace, una Scuola Festiva di Formazione Professionale. Tra gli artefici: Giovanni Cesone e Carlo Tessitore
1930: Viene inaugurata, in via Feletto 8, la nuova sede della scuola, che assume il nome “Casa di Carità – Scuola Professionale Festiva e Serale”

1950: Viene inaugurata a Torino la nuova sede della Casa di Carità Arti e Mestieri, in corso Benedetto Brin (l’attuale sede nazionale dell’Ente)

1969: La Casa di Carità Arti e Mestieri è costituita in Associazione (riconosciuta come Ente morale con DPR del 13/05/1971). Soci fondatori sono l’Unione Catechisti e i Fratelli delle Scuole Cristiane
1974: Sede di Grugliasco (TO) presso il Centro Scolastico Ricreativo “Pininfarina”
1991: Sede di Bassano del Grappa (VI), poi trasferita a Pove del Grappa (2012)
1993: Sede di Ovada (AL)
1995: Sedi di Nuoro e di Torino “Città dei Ragazzi”
1997: Sedi di Ivrea (TO) e di Novi Ligure (AL)
1998: Sede di Susa (TO)
Nel gruppo della Casa di Carità entra il CFPP, che si occupa di formazione e inserimento socio-lavorativo dei detenuti, e che assume il nome di CFPP Casa di Carità Onlus
Sistema Qualità certificato ISO 9001
2000: Sedi di Giaveno (TO) e di Venaria Reale (TO)
2001: Sede di Chivasso - Castelrosso (TO)
2002: Sede di Arequipa (PERU')
2003: Sede di Verbania
2005: Sede di Lanzo Torinese (TO)
2007: Sede di Crescentino (VC), poi trasferita a Santhià (2012)
2009: La Casa di Carità assume la personalità giuridica di Fondazione Onlus
2010: Sedi di Asti, Avigliana (TO), Tortona (AL) e Villanova d’Asti (AT)
Il CFPP Casa di Carità Onlus conferisce le proprie attività alla Fondazione, che si arricchisce così di un’esperienza trentennale nella formazione all’interno degli Istituti di pena, con altre 8 sedi operative in Piemonte (Torino Vallette, Alessandria, Vercelli, Montegrosso d’Asti, Cossato, Novara, Saluzzo, Fossano)