Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Casa di Carità, «qui formiamo nuove generazioni»

Casa di Carità, «qui formiamo nuove generazioni»

Nel quartiere torinese di Borgo Vittoria lo storico ente celebra 100 anni di fondazione e presenta il nuovo consiglio di amministrazione in cui siedono Diocesi, Ucid, ed Sda garanti del rilancio.

Da un secolo la Casa di Caritià Arti e Mestieri prepara al lavoro i giovani che per vocazione o necessità desiderano rendersi autonomi e protagonisti della propria vita mettendo a frutto i propri talenti: era il 24 novembre 1919 quando fra’ Leopoldo Maria Musso, francescano laico, cuoco del convento di San Tommaso a Torino ebbe un’ intuizione che di lì a poco diede avvio ad una scuola professionale su ispirazione di fratel Teodoreto Garberoglio dei Fratelli delle Scuole Cristiane. «Per salvare le anime, per formare nuove generazioni, si devono aprire Case di Carità per far imparare ai giovani Arti Mestieri». Questa fu la scintilla che ispirò la Casa di Carità Arti e mestieri, oggi ente di Formazione professionale, fondata dall’Unione catechisti e i Fratelli delle Scuole cristiane.

Articolo completo di Marina Lomunno disponibile su LA VOCE E IL TEMPO.