Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Lodi lodi lodi alla 2 Amministrativo-Segretariale

Lodi lodi lodi alla 2 Amministrativo-Segretariale

Non diciamo niente di nuovo se ribadiamo che Casa di Carità non è solo scuola, ma è anche e soprattutto scuola di vita.

Anche quest’anno formativo non ci siamo smentiti ed eccoci qui a raccontarvi il perché, con un articolo per snocciolare lodi a profusione per la nostra classe più attiva!

Già perché I nostri ragazzi della seconda amministrativo segretariale oltre ad essere impegnati con le lezioni hanno partecipato ad eventi e progetti extracurricolari!

Avevano già dato prova del loro interesse in tematiche importanti prima della pausa per le vacanze di Natale.

Il 9 Novembre 2018 avevano infatti partecipato al Convegno AIDO: IL TRAPIANTO E' VITA, organizzato per festeggiare i 35 anni dalla fondazione del gruppo di Novi Ligure. Relatori importanti come la dottoressa Anna Guermani, del coordinamento regionale delle donazioni e dei prelievi di Piemonte e Valle d'Aosta che ha fornito dati statistici sulla donazione organi, la dottoressa Claudia Repetto dell'Università Cattolica di Milano, il dottor Paolo Garbagnoli dell’ Ospedale Tortona, Novi Ligure ed Ovada ed il professor Francesco Tandoi delle Molinette di Torino, ci hanno raccontato quanto è importate oggi “scegliere di donare” gli organi. Emozioni forti e spunti di riflessione profonda per i nostri allievi, ascoltando prima le testimonianze di chi vive proprio grazie a persone che questa scelta la hanno fatta, poi gli interventi di Don Livio Vercesi e del dottor Orazio Barresi, Direttore del Distretto di Novi Ligure-Tortona.

Nell'anno nuovo la stessa classe ha preso parte ad un altro progetto extracurricolare in cui in gioco non ci sono solo le emozioni, ma le capacità professionali e personali (le famose soft skills), un progetto più articolato e sicuramente finalizzato ad una partecipazione attiva dei ragazzi, insomma un progetto dove si può "lasciare il segno" e, loro, il segno lo hanno lasciato, perché una rappresentanza della classe si è inserita con successo nel progetto della Fondazione Acos per la valorizzazione delle eccellenze scolastiche, sezione “Amministrazione”, (amministrazione aziendale, diritto, marketing, comunicazione).
Hanno infatti avviato una bella collaborazione con i colleghi delle altre scuole novesi (IIS Ciampini Boccardo, For.al, Liceo Amaldi) per la parte economica di raccordo per la realizzazione degli altri tre progetti: Mori, Fanghi e Parco energetico, che li ha portati oggi, 29 Marzo 2019 al Festival delle conoscenze di Novi Ligure! Dopo tanto lavoro, e incontri in orario extrascolastico è arrivato il momento di presentare i progetti per le scuole, davanti ad un nutrito pubblico e a Silvia SIRI, Presidente della Fondazione Acos.

Così davanti agli sguardi pieni di orgoglio dei loro docenti e della direttrice Silvia Sobrero, MOHAMMED KEITA, ALESSIA MASSONE, ALESSIA ORSINI hanno esposto il loro lavoro a tutta la platea del Museo dei campionissimi, vincendo l’emozione e dando prova di competenza e proprietà di linguaggio.
Bravi ragazzi! E questo è solo l’inizio perché la prossima news spetta di diritto proprio a VOI, largo alle nuove generazioni, perché chi meglio dei protagonisti può accompagnarci in questo viaggio alla scoperta dell’eccellenza scolastica? E noi non vediamo l’ora di leggere quello che hanno da raccontarci.

Tornate sul sito nei prossimi giorni se volete “sentire anche la loro voce”!