Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Moving generation

Moving generation

Obiettivi
La finalità generale che accomuna tutte le diverse iniziative, è quella di offrire a giovani che sono in cerca di occupazione una pluralità di percorsi di formazione o di stage in un paese dell’Unione Europea, promuovendo l’accesso ad un mercato del lavoro più ampio di quello locale, accrescendo le possibilità di impiego e rafforzando la professionalità delle persone coinvolte.
In linea con gli obiettivi posti dal programma generale “Europa 2020”, rivolto a promuovere la crescita basata sulle conoscenze come fattore di ricchezza, a coinvolgere i cittadini in una società partecipativa e garantire a questi ultimi l'accesso all'apprendimento e al perfezionamento permanenti durante tutta la vita, i giovani sono considerati prioritari per la crescita europea e il raggiungimento di processi di partecipazione e di coesione sociale.
In particolare gli obiettivi generali del piano mobilità transnazionale sono:

  • accrescere e rinforzare la professionalità dei giovani piemontesi offrendo loro l’opportunità di sperimentarsi in un altro Paese dell’Unione Europea;
  • aggiungere a quelle già esistenti una nuova ed ulteriore prospettiva ai giovani che dopo aver frequentato un corso di formazione professionale in Piemonte ogni anno si affacciano al mercato del lavoro;
  • promuovere lo sviluppo professionale dei giovani in una dimensione transnazionale;
  • contribuire alla prevenzione dell’esclusione e della marginalizzazione sociale dei giovani piemontesi e ridurre fenomeni di esclusione dal mondo della formazione continua e del lavoro;
  • incrementare la qualificazione professionale dei giovani, la loro competitività sul mercato del lavoro e le possibilità di inserimento nel mondo del lavoro;
  • promuovere l'apprendimento delle lingue e la diversità linguistica
  • Rafforzare le scelte educative e di carriera, le competenze relazionali e comunicative, e la motivazione all’apprendimento dei giovani.

Azioni
Il progetto prevede due tipologie di azioni:
• mobilità all’estero per giovani partecipanti a corsi di formazione professionale attivati nell’ambito della programmazione regionale (tirocini/stage formativi o di orientamento transnazionale presso imprese o in agenzie/istituti di formazione)
• percorsi sperimentali di formazione transnazionale

Destinatari
72 giovani inoccupati di età compresa tra 16 e 29 anni, residenti in Piemonte, inseriti in percorsi di formazione professionale iniziale o superiore attivati dalla Regione Piemonte, fino a 24 mesi dopo la loro conclusione.

Ente Finanziatore
Regione Piemonte - Progetti di MOBILITA’ TRANSNAZIONALE

Ruolo Casa di Carità: Capofila

Partner coinvolti:
Istituti Riuniti Salotto e Fiorito

Volantino

Anno/i: 
2014 - 2015