Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Nuovo corso per Assistente di Studio Odontoiatrico (A.S.O.).

Nuovo corso per Assistente di Studio Odontoiatrico (A.S.O.).

Giovedì 23 Luglio alle ore 17 si svolgerà una videoconferenza per presentare la una nuova edizione del corso per Assistente di Studio Odontoiatrico (A.S.O.) in partenza in autunno, per partecipare alla videoconferenza inviare una email a valeria.romano@casadicarita.org

Il corso è riconosciuto dalla Città Metropolitana di Torino e si svolge in collaborazione con lo Studio Dentistico Francia Germani.

Le materie del corso prevedono una trattazione teorica e esercitazioni pratiche e coprono tutte le aree di competenza:
- l’interazione e la relazione con pazienti, professionisti, fornitori e collaboratori
- l’allestimento di spazi e strumentazioni secondo i protocolli
- l’assistenza all’odontoiatra
- la trattazione della documentazione clinica e amministrativa.
Completa la parte teorica la formazione obbligatoria sulla salute e sicurezza per i lavoratori.

Lo stage si svolge presso studi odontoiatrici e strutture autorizzate, in affiancamento ad un/a A.S.O. con esperienza professionale
Prima dell’avvio dello stage, oltre a svolgere una visita didattica presso lo studio Francia Germani per prepararsi al meglio, le allieve/i vengono accompagnate/i presso lo studio che li ospiterà dal tutor del Centro di Formazione che monitora l’esperienza pratica.

Sono previsti colloquio e orientamento alla ricerca del lavoro con psicologa esperta di servizi al lavoro.

Per chi vuole iniziare a formarsi senza alcuna esperienza precedente, il corso prevede 700 ore complessive, suddivise in 300 ore di teoria ed esercitazioni e 400 ore di tirocinio, per una durata massima di 12 mesi e un esame finale per il rilascio della qualifica.
Per chi ha maturato esperienze di lavoro in studi odontoiatrici, a seconda della durata dell’esperienza e dell’inquadramento contrattuale, sono previsti percorsi di validazione di competenze e il riconoscimento di crediti per la riduzione della frequenza del corso e, in costanza del rapporto di lavoro, la possibilità di svolgere lo stage nel luogo di lavoro.