Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Primo corso per Assistente di Studio Odontoiatrico!

Primo corso per Assistente di Studio Odontoiatrico!

E' in partenza in autunno il primo corso di formazione riconosciuto per Assistente di Studio Odontoiatrico (A.S.O.).
Puoi prenotarti QUI e sarai invitato all'incontro di presentazione oppure scrivere a: centro.torinobrin@casadicarita.org.

L’Assistente di Studio Odontoiatrico assiste l’odontoiatra durante le prestazioni sanitarie, si occupa di predisporre l’ambiente e lo strumentario, si relaziona con le persone assistite, i collaboratori esterni, i fornitori e sa svolgere le attività di segreteria per la gestione dello studio.
Il corso è riconosciuto dalla Città Metropolitana di Torino e si svolge in collaborazione con lo Studio Dentistico Francia Germani.

►►► INCONTRO DI PRESENTAZIONE: MARTEDI 15 OTTOBRE ◀◀◀

Le materie del corso prevedono sia una trattazione teorica che esercitazioni pratiche e coprono tutte le aree di competenza:
- l’interazione e la relazione con pazienti, professionisti, fornitori e collaboratori
- l’allestimento di spazi e strumentazioni secondo i protocolli
- l’assistenza all’odontoiatra
- la trattazione della documentazione clinica e amministrativa.
Completa la parte teorica la formazione obbligatoria sulla salute e sicurezza per i lavoratori.
Lo stage si svolge presso gli studi odontoiatrici, i servizi e le strutture autorizzate presso cui opera l’Assistente di studio odontoiatrico, in affiancamento ad un/a A.S.O. con esperienza professionale. Lo stage è una esperienza pratica in cui poter sperimentare le attività che caratterizzano la professione, completando a livello pratico le competenze del profilo.

Per chi vuole iniziare a formarsi senza alcuna esperienza precedente, sono previste 700 ore complessive, suddivise in 300 ore di teoria ed esercitazioni e 400 ore di tirocinio, per una durata massima di 12 mesi e un esame finale per il rilascio della qualifica.
Per chi ha maturato esperienze di lavoro in studi odontoiatrici, a seconda della durata dell’esperienza e dell’inquadramento contrattuale, sono previsti percorsi di validazione di competenze e il riconoscimento di crediti per la riduzione della frequenza del corso e, in costanza del rapporto di lavoro, la possibilità di svolgere lo stage nel luogo di lavoro.