Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Succede a Casa di Carità: Ep. 3

Succede a Casa di Carità: Ep. 3

Terza puntata della nostra serie Succede a Casa di Carità.
Abbiamo parlato di Amministrazione, di screening andrologico, di gioco d'azzardo ma quest'anno i nostri ragazzi sono stati ancora una volta coinvolti su un'altra tematica purtroppo all'ordine del giorno, la violenza sulle donne.

Già da tempo il nostro centro è attivo sulla tematica e ogni anno il 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, organizza flash-mob, come nel 2014 (news) e nel 2015, in foto vedete le ragazze del corso Estetica di quell'anno.

L'obiettivo in ogni caso è quello di sensibilizzare le classi su un argomento che non è possibile non affrontare, in un momento storico in cui ogni giorno i notiziari elencano vittime in ogni parte del mondo, quasi un bollettino di guerra...

Anche quest'anno abbiamo organizzato un incontro con l'associazione Me.dea che punta ad eliminare ogni forma di violenza psicologica, fisica, sessuale, economica e stalking contro le donne, in famiglia e fuori.
Gli adolescenti sono spesso vittime di stereotipi di vita, ed è importante parlare anche di argomenti scomodi: se nessuno ti spiega cosa è moralmente corretto e cosa no quando è il momento, come puoi crescere e diventare una persona migliore? Noi vogliamo dare il nostro contributo per fare in modo che i nostri allievi sviluppino comportamenti positivi per la società, perché Casa di Carità non è solo un logo sulla qualifica, è uno stile di vita.
Il sito dell'associazione dà spunti di riflessione importanti... anche se sembrano dettagli.
Visitatelo, fate scorrere l'home page verso il basso e leggete un interessante contributo LA LINGUA ITALIANA è MASCHILISTA?
Cosa ne pensate?
Appuntamento all'episodio numero 4.
Non mancate!