Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Torino - Corso Brin

Aggiornamento informatica di base

Sede: 
Torino - Corso Brin
Svolgimento corso: 
Le lezioni si svolgeranno nella sede della Casa di Carità Arti e Mestieri di Torino Corso Brin 26
Ore: 
120 ore
Fascia oraria: 
Preserale
Costo a carico del partecipante: 
396,00 €
Destinatari del corso: 
Occupati
Titolo di studio richiesto: 
Licenza Media
Dettagli: 

Modalità di iscrizione:
Informazioni e pre-iscrizioni presso la Casa di Carità Arti e Mestieri. All'assegnazione dei voucher da parte della Provincia sarà necessario perfezionare l'iscrizione presso gli uffici del Centro consegnando copia della carta di identità e del codice fiscale, una marca da bollo e provvedendo anticipatamente al pagamento della quota a carico del partecipante tramite bollettino postale.

Obiettivi del corso: 

Il percorso consente di acquisire le capacità necessarie all'utilizzo di una suite di Office Automation.
L'utente al termine del percorso, oltre a conoscere i concetti fondamentali dell'ICT e della sicurezza informatica, saprà:
- utilizzare il personal computer, conoscendone le funzionalità di base;
- organizzare e gestire file e cartelle;
- realizzare, distribuire e stampare documenti di testo;
- realizzare, formattare e stampare opportunamente un foglio elettronico;
- creare, visualizzare e stampare una presentazione;
- creare tabelle, maschere e report, ed estrarre informazioni da una semplice base di dati;
- navigare e ricercare informazioni in Internet;
- utilizzare la posta elettronica.
I contenuti del percorso comprendono completamente quelli previsti dalle certificazioni ECDL/ICDL o equivalenti.

Durata corso: 
120
Orari: 

Le lezioni si svolgeranno in orario preserale.

Certificazione: 

Attestato di validazione delle competenze.

Stato finanziamento: 
Approvato e finanziato
Data di aggiornamento: 
Giovedì, 5 Dicembre, 2019
Finanziamento / Patrocinio: 

Il Bando per la Formazione Continua a domanda individuale è destinato a lavoratori di imprese ed enti del Piemonte e lavoratori di imprese al di fuori del territorio regionale purché domiciliati nel territorio regionale. Il Buono di partecipazione per i lavoratori può coprire al massimo il 70% del costo complessivo del corso.