Sostieni la fondazione Casa di Carità

Valorize high skilled migrants

Valorize high skilled migrants

Obiettivi e Azioni:
Il progetto si pone i seguenti obiettivi generali:
- rafforzare il collegamento tra assessment, formazione e inserimento nel mercato del lavoro degli immigrati con profili professionali medio-alti
- incrementare la capacità delle organizzazioni di erogare servizi di assessment, formazione e inserimento al lavoro in particolare per l’inclusione lavorativa di immigrati con professionalità medio alte
- creare 3 modelli brevi di assessment/empowerment/promozione di Soft Skills per gli immigrati con professionalità medio alte
- individuare e rafforzare le competenze degli immigrati con professionalità medio alte che per il mercato del lavoro costituiscono un valore aggiunto
- favorire l’inserimento degli immigrati con professionalità medio alte in posti di lavoro adeguati al loro profilo

Il progetto intende perseguire le seguenti INNOVAZIONI:
a) sviluppare un modello integrato di assessment, formazione e job insertion (MOSSA /Model of Soft Skills Assessment) specificamente rivolto a MIGRANTI CON PROFILI PROFESSIONALI MEDIO-ALTI; l’elemento di novità, in questo caso, è rappresentato da due aspetti:

  • l’INTEGRAZIONE di elementi già in parte esistenti, contigui ma diversi, IN UN UNICO PERCORSO che agevoli la valorizzazione e/o l’empowerment di competenze che possono risultare particolarmente spendibili nel mercato del lavoro, specialmente considerando i profili professionali verso i quali la ricerca di lavoro si indirizza in questo specifico progetto;
  • la RIELABORAZIONE di modelli di intervento già disponibili (ma naturalmente pensati per essere universali) per renderli adatti e funzionali ad uno SPECIFICO TARGET DI UTENZA (migranti con competenze riferibili ai livelli IV, V, VI dell’EQF)

b) elaborare un modello di assessment (MOSSE / Model of Soft Skills Empowerment) che prenda in carico l’intera ricchezza e/o complessità del percorso migratorio di una persona. In molti casi le cosiddette SOFT SKILLS (un cluster di tratti di personalità, competenze sociali e relazionali, comunicative e linguistiche, abitudini personali….), che sono particolarmente utili ad aziende che ricercano professionalità medio-alte, sono già possedute dai migranti target del progetto, ma non sempre sono adeguatamente valorizzate, ed il loro pieno esercizio è condizionato da elementi culturali e/o da situazioni di emergenza dovute alla difficile condizione del migrante.

c) sviluppare un modulo formativo di empowerment (MOSP /Model of Promotion and Self Promotion) che, con riferimento a quello specifico target di beneficiari, permetta il consolidamento e lo sviluppo di quei “SOFT SKILLS” individuati come strategici. In tale modulo avrà un ruolo fondamentale la preparazione e produzione di un VIDEOCURRICULUM, che può risultare sia uno strumento per l’empowerment sia uno strumento, (peraltro già utilizzato specialmente per profili di livelli più alti) per la l’autopromozione finalizzata alla ricerca di lavoro o alla ricerca di commesse per chi sceglierà la strada dell’autoimprenditorialità.
Il modello integrato elaborato sarà sperimentato nei paesi partner e successivamente validato e diffuso, attraverso eventi di comunicazione dedicati.

Ente Finanziatore: Programma Erasmus + - STRATEGIC PARTNERSHIP – KA2

Ruolo Casa di Carità: Capofila

Partner coinvolti: CENTRO ESTERO PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE S.c.p.a.(IT); SDRUZHENIE MEZHDUNARODEN INSTITUT PO MENIDZHMANT (Bulgaria); E-C-C VEREIN FÜR INTERDISZIPLINÄRE BILDUNG UND BERATUNG (Austria); FOLKUNIVERSITETET (Svezia); FRIEDRICH-ALEXANDER-UNIVERSITÄT ERLANGEN-NUREMBERG (Germania); GRETA DU VELAY (Francia)

Materiali:
Sito Erasmusplus
Pieghevole di presentazione
Indagine sulle Soft Skills

Schede di presentazione dei Modelli elaborati:
MOSSA - Model of Soft Skills Assessment
MOSSE - Model of Soft Skills Empowerment
MOSP - Model of Promotion and Self Promotion

Materiali del Seminario finale:
Il Progetto VHSM (che ha avuto un grande riconoscimento europeo: la Direzione generale per l’educazione e la cultura DG EAC, lo ha infatti selezionato come storia di successo, mettendone in evidenza la forza di impatto, l’innovazione nei risultati e la creatività nell’approccio e riconoscendone una funzione di ispirazione verso altre progettualità).
Le soft skill più richieste dalle imprese
Le soft skill nel mercato del lavoro piemontese
Il ruolo delle soft skill in un contesto aziendale multiculturale
Le soft skill di profili medio-alti nel contesto europeo
Percorsi e strumenti per la valorizzazione e promozione
Prospettive per potenziare persone e imprese

N.B. Per informazioni e per richiedere gratuitamente i materiali di progetto, inviare una mail a segreteria.fondazione@casadicarita.org contenente le seguenti informazioni:

  • cognome e nome, professione, organizzazione di appartenenza
  • come ha conosciuto il progetto Valorize
  • se è interessato/a al progetto per motivi professionali o personali
  • autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D. lgs. 196/2003.

Saremo lieti di inviare i modelli completi a quanti ne faranno richiesta!

Anno/i: 
2014 - 2016