Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Chiusa con successo l'edizione 2018 del corso Fal

Chiusa con successo l'edizione 2018 del corso Fal

Opportunità di reinserimento professionale per persone con disabilità fisica grazie al nostro corso di Formazione al Lavoro, la cui edizione 2018 si è chiusa negli scorsi giorni di inizio estate. Un percorso con indirizzo “Aiutante alla vendita grande distribuzione”, per intercettare le disponibilità occupazionali nel settore commerciale, che offre interessanti spazi di inserimento, con mansioni adeguate anche a chi è portatore di diverse abilità, in particolare nel nostro bacino della bassa val di Susa e della cintura torinese, dove grandi marchi e grandi catene hanno impiantato e continuano ad impiantare le loro filiali.
Quest’anno, gli allievi iscritti erano 11, tutti giunti al termine del percorso, provenienti non solo della val di Susa, ma anche dei territori limitrofi della val Sangone, della seconda cintura di Torino, fino a Torino città. Utenti, per l’edizione 2018, provenienti tutti da precedenti esperienze lavorative, interrotte per motivazioni legate alla salute, con l’insorgenza o l’aggravarsi della patologia, alla ricerca di un’occasione di rilancio personale, a partire dal lavoro. Situazione del tutto coerente alla mission della nostra Fondazione, che punta proprio al rilancio sociale e umano delle persone, attraverso lo strumento del lavoro.
Giuseppe, Pasquale, Ahmed, Irini, Marilena, Daniele, Paola, Massimiliano, Loredana, Giuseppe e Tiziana hanno frequentato 300 ore di corso, di cui la metà in aula e la metà in stage in azienda. Durante le ore di formazione teorica in aula, seguiti dai docenti Roberta Bertolo, Evandro Fornasier, Alessandra Mancosu, Chiara Piscopia, Valeria Romano e Candida Virano, hanno ripreso i concetti legati alle tecniche di vendita, di laboratorio, comunicazione e abilità sociali per approcciare il pubblico e i clienti, sanificazione e igiene, ma anche informatica. Per gli stage, sono state selezionate le filiali di grandi catene di distribuzione della zona, ma anche, in due casi pensati per valorizzare i precedenti percorsi lavorativi, in altrettanti uffici: in un'azienda privata e in un ente pubblico.
Soddisfazione quindi per la chiusura di un corso ormai consolidato patrimonio della nostra sede formativa, all’insegna, quest’anno, della “raccolta dei frutti”, seguendo il messaggio della pastorale di Fondazione. Un saluto che, come prassi per tutti i nostri corsi, non è mai un addio, ma un appuntamento non solo ad altre occasioni formative, ma anche all’opportunità offerta dai “Servizi al lavoro” che, in particolare nel settore delle persone disabili, hanno ottenuto importanti risultati di inserimento lavorativo.