Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Progetto Petrarca 6: opportunità di collaborazioni aperte

Progetto Petrarca 6: opportunità di collaborazioni aperte

Il progetto PETRARCA realizza corsi gratuiti di italiano su tutto il territorio piemontese, rivolti a stranieri regolarmente residenti. Prevede anche una formazione rivolta ai formatori e garantisce la prossimità con il livello locale, grazie alla costituzione dei nodi di rete territoriali, luoghi di governance del progetto. Giunto alla sua 6° edizione, il progetto è coordinato dalla Regione Piemonte e finanziato dal Fondo Asilo Migrazione ed Integrazione. L’attività di formazione è realizzata in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte (USR) – MIUR, partner obbligatorio del Progetto, con tutti i CPIA presenti sulla Regione Piemonte e alcuni partner privati tra i quali Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri.

All'interno del progetto Petrarca 6, Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri apre alcune opportunità di collaborazione: sono aperte le candidature per l’affidamento di attività di mediazione interculturale, tutoraggio e baby-sitting.
Le attività saranno svolte nei differenti CPIA (Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti) coinvolti nel progetto PETRARCA 6 ovvero, in mancanza di adeguati spazi, in altri ambienti dedicati del Territorio della Città Metropolitana di Torino e del Territorio delle Province di Asti, Alessandria e Cuneo.

Gli aspiranti candidati potranno presentare la propria candidatura entro e non oltre le ore 14.00 del 21 febbraio 2020, a pena di esclusione, mediante consegna a mano/corriere/invio di raccomandata con ricevuta di ritorno (fa fede la data di ricevimento) al seguente indirizzo: Segreteria Risorse Umane - Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri - Corso Brin 26, TORINO, in busta chiusa riportante “reclutamento di personale esterno Progetto Petrarca 6” o utilizzando la medesima dicitura mediante mail al seguente indirizzo: segreteria.risorseumane@casadicarita.org

La domanda dovrà essere corredata da:
- modulo di candidatura con dichiarazione di autocertificazione della veridicità delle informazioni in essa contenute ai sensi del DPR 445/2000;
- curriculum Vitae in formato europeo;
- documento di identità;
- codice fiscale o partita Iva.
Solo per i baby-sitter: autocertificazione del casellario giudiziale.

PER MAGGIOR INFORMAZIONI SCARICA E CONSULTA IL BANDO E LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE:

Bando selezione personale esterno

Domanda di Partecipazione personale esterno