Sostieni la fondazione Casa di Carità
InstagramLinkedinYouTube

Scoprire i mondi di Primo Levi

Scoprire i mondi di Primo Levi

La scorsa settimana la classe 1 P del corso di qualifica "Operatore alla trasformazione agroalimentare - specifico per panificazione, pizzeria e pasticceria" ha visitato la mostra "I mondi di Primo Levi - una strenua chiarezza", ospitata presso le sontuose sale di palazzo Cisterna in via Maria Vittoria a Torino.

E' stata l'occasione per approfondire le tante sfaccettature di un indimenticabile protagonista del '900. Un percorso completo in sei sezioni che partendo ovviamente dalla tragica esperienza di Auschwitz attraversa le passioni di Primo Levi per la chimica, sua professione, e la riflessione sul lavoro con i viaggi di Tino Faussone e l'attenzione per il lavoro manuale "ben fatto": da ciò molte le riflessioni sulla dignità del lavoro "pratico", artigianale, delle mani che realizzano....... proprio ciò che caratterizza i percorsi di formazione professionale !

Alla fotogallery alcune immagini del video posto all'ingresso della mostra che illustra le varie edizioni dei principali libri scritti da Primo Levi, quindi alcuni pannelli del "Tunnel delle parole" ovvero una composizione che vuole rendere il senso della tragicità dei campi di concentramento abolendo le immagini scontate e violente per concentrarsi su frasi, pensieri e riflessioni; ancora la poesia "dedicata" ad Adolf Eichman nel luglio del 1960, quindi le immagini delle creazioni artigianali di Primo Levi stesso realizzate con gli scarti di rame delle lavorazioni da lui svolte ai tempi del lavoro in fabbrica.

Infine un ringraziamento al prof. Stefano Remelli del Cesedi per l'accompagnamento lungo il percorso, le utili informazioni fornite .. e la splendida foto in bianco e nero !